Il Manifesto del Cloud POS*

 

1) Il vero Cloud Computing è rivoluzionario

Virtualizzazione e Hosting in datacenter remoti sono innovazioni del secolo scorso! Il Cloud Computing è molto di più e solo una radicale riprogettazione del software su nuovi paradigmi consente di esprimere tutto il suo potenziale. La definizione di Cloud Computing del NIST elenca tra le caratteristiche essenziali : Self-service On-demand, Ampio accesso in rete, Condivisione delle Risorse, Elasticità rapida e Servizio Misurato.

 

2) SI al “Connected Retail”

La strada per aumentare sia la soddisfazione dei clienti che l’efficienza di gestione passa attraverso la condivisione di dati sempre aggiornati tra sede, negozi e i diversi canali di vendita, ma aperta anche a fornitori e clienti.

 

3) NO ai limiti dell’informatica tradizionale

La complessità dell’IT tradizionale si traduce non solo in costi elevati ma anche in distrazione dal core business aziendale. L’acquisto, l’installazione, la manutenzione e l’evoluzione sono troppo costose e lente.

 

4) NO al dilemma tra architetture centralizzate e dipartimentali

Le architetture classiche non realizzano l’obiettivo del “Connected Retail” con il necessario livello di servizio (SLA) e resilienza, tanto da costringere spesso ad affiancare alle soluzioni centralizzate anche una dipartimentale di riserva, con aumento di complessità e costi.

 

5) Un Cloud POS è un dispositivo intelligente

Solo dell’intelligenza locale consente di vendere senza interruzione anche in presenza di un qualunque guasto esterno. Inoltre migliora l’esperienza dell’operatore e riduce il carico su rete e servizi centralizzati. Internet e le piattaforme di Cloud Computing sono risorse finite da usare con la massima efficienza per ridurre costi e impatto ambientale.

 

6) Il deployment è semplice, veloce ed automatico

L’attivazione di un servizio software di Cloud POS in un dispositivo connesso a Internet e il suo continuo aggiornamento sono il più possibile automatici e comunque non richiedono l’intervento di tecnici specializzati. La massima sicurezza ed affidabilità deve essere garantita anche utilizzando i normali protocolli web.

 

7) I servizi Cloud gestiscono qualunque carico di lavoro

I servizi centralizzati sono progettati secondo un’architettura orientata ai servizi (SOA) e anche in modo da adeguarsi all’aumento e alla diminuzione del numero di postazioni e del carico di lavoro, senza alcun limite pratico. Il collegamento con i Cloud POS avviene per mezzo di messaggi asincroni. Scalabilità ed elasticità sono le chiavi per fornire livelli di servizio garantiti, evitando al tempo stesso sprechi di risorse.

 

8) Un Cloud POS non ha barriere all’adozione ed evolve continuamente

L’assenza di costi di attivazione o canoni minimi consente a retailer indipendenti di concorrere, assieme alle catene di qualunque dimensione, alle economie di scala e all’evoluzione. La multi-tenancy (la condivisione di risorse hardware e software) nei servizi Cloud e la parametrizzazione al posto della customizzazione nei Cloud POS, sono requisiti per un’evoluzione continua e sostenibile.

 

9) Un Cloud POS è parte di un ecosistema

La progettazione basata su un set completo di Web services (API) standard pensati per l’integrazione con altri servizi Cloud e con sistemi IT interni ed esterni, anche legacy, attiverà un nuovo ecosistema in cui ogni Retailer potrà costruire il proprio sistema informativo combinando fra loro servizi e software standard.

 

10) Un Cloud POS è diverso

Il Cloud Computing e il Software-as-a-Service (SaaS) con i loro nuovi paradigmi tecnologici e modelli di business cambiano irreversibilmente le regole del gioco nell’IT. Non ci sono limiti tecnici che impediscono a questo nuovo mondo di emulare il vecchio, ma per gli utenti non ci sono nemmeno ragioni per farlo.

 

Wladimiro Bedin - Fondatore e Amm.re BEDIN Shop Systems - aKite

* Per Cloud POS si intende un servizio software erogato da Cloud Computing (mega-data-center pubblico) per la gestione del Punto Cassa (POS da Point of Sale) nei negozi tradizionali e può essere esteso anche alla gestione dell’intero negozio e catena